Discussione:
L'auto ad acqua
(troppo vecchio per rispondere)
lupogrigio
2011-02-15 09:07:00 UTC
Permalink
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho mai saputo di
cosa si trattasse.

http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-invenzione.html
Inbario
2011-02-15 09:36:05 UTC
Permalink
"lupogrigio" <***@gmail.com> ha scritto nel messaggio news:12e6284b-cc4b-45cc-82ae-***@d16g2000yqd.googlegroups.com...
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho mai saputo di
cosa si trattasse.

http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-invenzione.html

io sì...

lupogrigio
2011-02-15 11:28:38 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-inve...
io http://youtu.be/5GFzvjL1rqE
Purtroppo il link da te proposto non si trova (Not Found), forse trovi
un'altra via per renderlo visibile. Grazie. lupogrigio
Inbario
2011-02-15 15:01:22 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-inve...
io http://youtu.be/5GFzvjL1rqE
Purtroppo il link da te proposto non si trova (Not Found), forse trovi
un'altra via per renderlo visibile. Grazie. lupogrigio

strano io lo vedo ... comunque era uno scherzo,non te la prendere...
Inbario
2011-02-15 16:43:05 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-inve...
io http://youtu.be/5GFzvjL1rqE
Purtroppo il link da te proposto non si trova (Not Found), forse trovi
un'altra via per renderlo visibile. Grazie. lupogrigio

prova così

http://www.youtube.com:80/watch?v=5GFzvjL1rqE

si fa per ridere neh?
lupogrigio
2011-02-15 19:11:36 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
Post by lupogrigio
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-inve...
io http://youtu.be/5GFzvjL1rqE
Purtroppo il link da te proposto non si trova (Not Found), forse trovi
un'altra via per renderlo visibile. Grazie. lupogrigio
prova così
http://www.youtube.com:80/watch?v=5GFzvjL1rqE
si fa per ridere neh?
Salve Inbario
Ricevuto! Veramente divertente. Ciao e grazie. lupogrigio
shellenberg
2011-02-15 13:45:04 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-inve...
Senza LMA anche solo i "pi'riti" ci porteranno comunque
all'estinzione.
Il problema non e' inquinare meno, io non voglio inquinare meno ne
voglio rinunciare ad alcunche'.
Porre limiti all'ambizione umana e' una condizione oltre che
innaturale anche In-Utile, ed allora?
Meno detersivi? meno macchine? NO!
La soluzione, sorridi sei su scherzi a parte e... tante persone quante
ne puo' sopportare il sistema a tempo indefinito.
lupogrigio
2011-02-15 14:09:12 UTC
Permalink
Post by shellenberg
Post by lupogrigio
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-inve...
Senza LMA anche solo i "pi'riti" ci porteranno comunque
all'estinzione.
Il problema non e' inquinare meno, io non voglio inquinare meno ne
voglio rinunciare ad alcunche'.
Porre limiti all'ambizione umana e' una condizione oltre che
innaturale anche In-Utile, ed allora?
Meno detersivi? meno macchine? NO!
La soluzione, sorridi sei su scherzi a parte e... tante persone quante
ne puo' sopportare il sistema a tempo indefinito.
Salve shellemberg
Concordo in pieno con te, infatti l'equazione z.w = k (che ho scritto,
pensa tu, nel lontano 1967) esprimeva con tre termini esattamente lo
stesso concetto che hai espresso tu. Mangiamo, beviamo,
moltiplichiamoci a piacere, MA.....
Ciao da lupogrigio
Vend
2011-02-15 16:28:22 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-inve...
Si vabbè, questo produce idrogeno dall'acqua e brucia l'idrogeno
producendo acqua ed energia = energia dal nulla.
Guarda, sono più credibili quelli della fusione fredda, ed è quanto
dire...
Bhisma
2011-02-15 19:07:58 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia.
Cioè i tedeschi c'avevano sta polverina miracolosa però invece di
produrre e usare quella si arrabattavano per produrre milioni di
tonnellate all'anno di costosissima benzina sintetica dal carbone nei
loro stabilimenti ???

Ma tu guarda che fessi.

O magari il fesso è chi non sa distinguere tra un turafalle in polvere
versato in un radiatore e un carburante versato in un serbatoio?




Saluti da Bhisma

--
... e il pensier libero, è la mia fé!
lupogrigio
2011-02-15 19:19:17 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la guerra, un
soldato tedesco sceso dalla sua macchina, ha preso dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la sospensione cos
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia.
Cio i tedeschi c'avevano sta polverina miracolosa per invece di
produrre e usare quella si arrabattavano per produrre milioni di
tonnellate all'anno di costosissima benzina sintetica dal carbone nei
loro stabilimenti ???
Ma tu guarda che fessi.
O magari il fesso chi non sa distinguere tra un turafalle in polvere
versato in un radiatore e un carburante versato in un serbatoio?
Saluti da Bhisma
--
... e il pensier libero, la mia f !
Salve Bhisma
Mi trovavo dall'altra parte der viale e chi era quel fesso che se
avvicinava ar tedesco de quei tempi. Te buscavi come gnente na
pallottola nel sedere. Si fa per ridere. Salve. lupogrigio
Antistene
2011-02-15 19:23:49 UTC
Permalink
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del >supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la >guerra, un
soldato tedesco è sceso dalla sua macchina, ha preso >dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la >sospensione così
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho >mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-invenzione.html

questa sarebbe una rivoluzione storica.... anche perché renderebbe difficile
spiegare poi le operazioni militari messe in atto dai tedeschi per
impadronirsi del petrolio sovietico..

Credo che tu abbia ragione se pensi che la tecnologia sia OGGI a portata di
mano e che lo sviluppo e la commercializzazione sia in gran parte ostacolata
dagli interessi economici attuali delle potenze petrolifere, ma che durante
la guerra fosse già a disposizione dei tedeschi non vi è prova e per quanto
intrigante il tuo racconto non basta
lupogrigio
2011-02-16 12:06:52 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del >supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la >guerra, un
soldato tedesco sceso dalla sua macchina, ha preso >dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la >sospensione cos
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho >mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-inve...
questa sarebbe una rivoluzione storica.... anche perch renderebbe difficile
spiegare poi le operazioni militari messe in atto dai tedeschi per
impadronirsi del petrolio sovietico..
Credo che tu abbia ragione se pensi che la tecnologia sia OGGI a portata di
mano e che lo sviluppo e la commercializzazione sia in gran parte ostacolata
dagli interessi economici attuali delle potenze petrolifere, ma che durante
la guerra fosse gi a disposizione dei tedeschi non vi prova e per quanto
intrigante il tuo racconto non basta
Salve antistene
Facendo mente locale, mi sono ricordato che, nel periodo di guerra,
era frequente l'uso dei gasogeni (gas povero, gas d'acqua) che usavano
come combustibile la legna (penso). I gasogeni erano degli impianti
verticali monumentali montati dietro al portabagagli delle auto. Per
la trazione, i tedeschi usavano anche l'alcool. L'alcool sarebbe un
buon sostituto del petrolio e il Brasile lo usa. I treni, poi,
facevano soste frequenti (bombardamenti, mitragliamenti, guasti,
ecc.), ma spesso, le soste erano necessarie per fare rifornimento di
legna nel vicino bosco. Inoltre ricordo che per l'avviamento
dell'automobile si usava la manovella e per l'avviamento dei motori
stellari dell'aeronautica si usavano cartucce esplosive. Che tempi!
Saluti da lupogrigio
Antistene
2011-02-16 12:29:21 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
Post by lupogrigio
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del >supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la >guerra, un
soldato tedesco sceso dalla sua macchina, ha preso >dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la >sospensione cos
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho >mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-inve...
questa sarebbe una rivoluzione storica.... anche perch renderebbe difficile
spiegare poi le operazioni militari messe in atto dai tedeschi per
impadronirsi del petrolio sovietico..
Credo che tu abbia ragione se pensi che la tecnologia sia OGGI a portata di
mano e che lo sviluppo e la commercializzazione sia in gran parte ostacolata
dagli interessi economici attuali delle potenze petrolifere, ma che durante
la guerra fosse gi a disposizione dei tedeschi non vi prova e per quanto
intrigante il tuo racconto non basta
Salve antistene
Facendo mente locale, mi sono ricordato che, nel periodo di guerra,
era frequente l'uso dei gasogeni (gas povero, gas d'acqua) che usavano
come combustibile la legna (penso). I gasogeni erano degli impianti
verticali monumentali montati dietro al portabagagli delle auto. Per
la trazione, i tedeschi usavano anche l'alcool. L'alcool sarebbe un
buon sostituto del petrolio e il Brasile lo usa. I treni, poi,
facevano soste frequenti (bombardamenti, mitragliamenti, guasti,
ecc.), ma spesso, le soste erano necessarie per fare rifornimento di
legna nel vicino bosco. Inoltre ricordo che per l'avviamento
dell'automobile si usava la manovella e per l'avviamento dei motori
stellari dell'aeronautica si usavano cartucce esplosive. Che tempi!
Saluti da lupogrigio
salve Lupo

questo torna un po' di più.... non ci troverei nulla di strano che vista la
devastante carenza di carburante che soffriva l'esercito tedesco (più del
90% delle risorse petrolifere erano in mano agli alleati) si fossero
ingegnati a mettere in atto soluzioni di emergenza... non era il motore ad
acqua e immagino che tali soluzioni d'emergenza portassero all'ingrippamneto
di motori c ostruiti per consumare derivati del petrolio e non h2o
lupogrigio
2011-02-16 15:12:06 UTC
Permalink
Post by Antistene
Post by lupogrigio
Post by lupogrigio
Finalmente potremo fare il pieno col carrello del >supermercato. Non ci
crederete, ma io ricordo perfettamente che, durante la >guerra, un
soldato tedesco sceso dalla sua macchina, ha preso >dell'acqua, ha
versato nell'acqua una polverina e poi ha versato la >sospensione cos
ottenuta nel serbatoio ed ha ripreso la marcia. Non ho >mai saputo di
cosa si trattasse.
http://notizie.virgilio.it/tecnologia/auto-acqua-tesla-elettrica-inve...
questa sarebbe una rivoluzione storica.... anche perch renderebbe difficile
spiegare poi le operazioni militari messe in atto dai tedeschi per
impadronirsi del petrolio sovietico..
Credo che tu abbia ragione se pensi che la tecnologia sia OGGI a portata di
mano e che lo sviluppo e la commercializzazione sia in gran parte ostacolata
dagli interessi economici attuali delle potenze petrolifere, ma che durante
la guerra fosse gi a disposizione dei tedeschi non vi prova e per quanto
intrigante il tuo racconto non basta
Salve antistene
Facendo mente locale, mi sono ricordato che, nel periodo di guerra,
era frequente l'uso dei gasogeni (gas povero, gas d'acqua) che usavano
come combustibile la legna (penso). I gasogeni erano degli impianti
verticali monumentali montati dietro al portabagagli delle auto. Per
la trazione, i tedeschi usavano anche l'alcool. L'alcool sarebbe un
buon sostituto del petrolio e il Brasile lo usa. I treni, poi,
facevano soste frequenti (bombardamenti, mitragliamenti, guasti,
ecc.), ma spesso, le soste erano necessarie per fare rifornimento di
legna nel vicino bosco. Inoltre ricordo che per l'avviamento
dell'automobile si usava la manovella e per l'avviamento dei motori
stellari dell'aeronautica si usavano cartucce esplosive. Che tempi!
Saluti da lupogrigio
salve Lupo
questo torna un po' di più.... non ci troverei nulla di strano che vista la
devastante carenza di carburante che soffriva l'esercito tedesco (più del
90% delle risorse petrolifere erano in mano agli alleati) si fossero
ingegnati a mettere in atto soluzioni di emergenza... non era il motore ad
acqua e immagino che tali soluzioni d'emergenza portassero all'ingrippamneto
di motori c ostruiti per consumare derivati del petrolio e non h2o
Salve antistene
Certo che non si trattava di un motore ad acqua, ma si trattava di
qualcosa che io, allora, non ho capito. Allora si diceva che i
tedeschi avessero molte nuove scoperte. Ciao da lupogrigio
Vend
2011-02-16 12:36:43 UTC
Permalink
Post by lupogrigio
. L'alcool sarebbe un
buon sostituto del petrolio e il Brasile lo usa.
Il problema è che l'alcol non si estrae dal sottosuolo, ma si produce
a partire da prodotti agricoli.
Il Brasile lo produce dalla canna da zucchero, coltivata in grandi
latifondi ottenuti disboscando la foresta amazzonica.

Gli USA ci hanno provato con l'alcol prodotto dal mais. Nonostante gli
ingenti finanziamenti governativi, che hanno drogato il settore
causando un aumento mondiale del prezzo dei cereali, non hanno
ottenuto nulla di economicamente redditizio.
Post by lupogrigio
I treni, poi,
facevano soste frequenti (bombardamenti, mitragliamenti, guasti,
ecc.), ma spesso, le soste erano necessarie per fare rifornimento di
legna nel vicino bosco. Inoltre ricordo che per l'avviamento
dell'automobile si usava la manovella e per l'avviamento dei motori
stellari dell'aeronautica si usavano cartucce esplosive. Che tempi!
Ma quanti anni hai?
Bhisma
2011-02-16 14:19:49 UTC
Permalink
On Wed, 16 Feb 2011 04:36:43 -0800 (PST), Vend <***@virgilio.it>
wrote in message
Post by Vend
Post by lupogrigio
. L'alcool sarebbe un
buon sostituto del petrolio e il Brasile lo usa.
Il problema è che l'alcol non si estrae dal sottosuolo, ma si produce
a partire da prodotti agricoli.
Ricordo anche di aver letto che la coltivazione della biomassa
necessaria per produrre alcool in quantità tali da sostituire il
petrolio richiederebbe una tale estensione di terreno coltivabile da
essere di fatto improponibile, ma non rammento la fonte e non ho fatto
ricerche per verificare.

Più interessante appare la produzione di carburanti dal carbone,
secondo un articolo che pubblico su it.scienza. Non ero a conoscenza
di questa possibilità, ma il discorso pare ragionevole al momento in
cui crescita dei prezzi del petrolio da una parte e miglioramento
delle tecniche dall'altra lo rendessero conveniente.




Saluti da Bhisma

--
... e il pensier libero, è la mia fé!
lupogrigio
2011-02-16 15:13:47 UTC
Permalink
Post by Vend
Post by lupogrigio
. L'alcool sarebbe un
buon sostituto del petrolio e il Brasile lo usa.
Il problema è che l'alcol non si estrae dal sottosuolo, ma si produce
a partire da prodotti agricoli.
Il Brasile lo produce dalla canna da zucchero, coltivata in grandi
latifondi ottenuti disboscando la foresta amazzonica.
Gli USA ci hanno provato con l'alcol prodotto dal mais. Nonostante gli
ingenti finanziamenti governativi, che hanno drogato il settore
causando un aumento mondiale del prezzo dei cereali, non hanno
ottenuto nulla di economicamente redditizio.
Post by lupogrigio
I treni, poi,
facevano soste frequenti (bombardamenti, mitragliamenti, guasti,
ecc.), ma spesso, le soste erano necessarie per fare rifornimento di
legna nel vicino bosco. Inoltre ricordo che per l'avviamento
dell'automobile si usava la manovella e per l'avviamento dei motori
stellari dell'aeronautica si usavano cartucce esplosive. Che tempi!
Ma quanti anni hai?
Qualcuno dice 1000. Ciao da lupogrigio

Continua a leggere su narkive:
Loading...